Huimanguillo

Salvador Frausto, giornalista

Lourdes Méndez è una madre single. Mangia due volte al giorno. Tortilla e sale la mattina, tortilla e sale la sera. A volte un piatto di fagioli, qualche peperoncino e delle erbe selvatiche. La fame le provoca dei crampi allo stomaco. Quando le capita, beve acqua calda: è la sua unica medicina. Non ha mai visto la tv, non ha mai ascoltato la radio o tenuto tra le mani un cellulare. Non ha mai neanche assaggiato il caffè. Non è mai uscita da San Simón Zahuatlán, un piccolo villaggio del comune più povero dello stato di Oaxaca. Nella sua comunità, otto abitanti su dieci sopravvivono con meno di un dollaro al giorno.

Internazionale | Dodici messicani che vivono con un dollaro al giorno